Skip to Content

Approfondimento news

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Cupla Nazionale: Decreti legislativi su Anziani e Non Autosufficienza

30 May 2023

Si è svolto lo scorso 26 maggio scorso a Palazzo Chigi un incontro tra il Governo, rappresentato dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Alfredo Mantovano, e dal Vice Ministro del lavoro, Maria Teresa Bellucci, e le Organizzazioni di Rappresentanza Sindacale del mondo dei pensionati (CUPLA, Pensionati della CGIL,CISL,UIL e UGL pensionati), al fine di discutere circa l'emanazione dei Decreti Legislativi applicativi della Legge delega su Anziani e Non Autosufficienza, già approvata dal Parlamento.

Dopo la presentazione dell'iter in essere dei Decreti Legislativi da parte del Vice Ministro, le Associazioni Sindacali dei pensionati hanno esposto le loro osservazioni. Il CUPLA ha presentato un documento che sintetizza il giudizio sulla legge e le principali modifiche migliorative richieste, riscontrando una sostanziale omogeneità con gli interventi degli altri Rappresentati Sindacali. Tale omogeneità derivava dal fatto che quasi tutte le Organizzazioni presenti fanno parte del "Patto sulla Non Autosufficienza", il quale ha giocato un ruolo fondamentale nel favorire e sollecitare l'approvazione della Legge, dando un contributo fondamentale nella definizione dei contenuti.

Oltre alle riflessioni sui temi in oggetto, il CUPLA ha sottolineato l'importanza dell'incontro stesso. E' la prima volta, infatti, che tutte le rappresentanze sindacali dei pensionati vengono convocate insieme per discutere con il Governo i temi che riguardano la categoria. Per questo, tale iniziativa si può ritenere un Fatto Storico. L'incontro congiunto del Governo con le Rappresentanze dei Sindacati degli ex lavoratori autonomi e degli ex dipendenti è sempre stato un obiettivo che il CUPLA Nazionale ha cercato di perseguire, proponendo in tutti i suoi documenti l'istituzione a livello nazionale di un "tavolo di lavoro permanente" (Piano Anziani Nazionale-PAN) composto da Ministeri coinvolti, dal CUPLA, dalle altre Organizzazioni dei pensionati, dal Volontariato, dal Terzo Settore e dall'ANCI, nel quale si possa avviare un confronto costante, utile a definire le azioni da realizzare nel futuro verso l'eliminazione delle attuali criticità.

Grande soddisfazione, quindi, da parte del CUPLA per aver contribuito all'avvio di tale percorso virtuoso, che auspichiamo produca buoni frutti.

Un altro motivo di soddisfazione scaturisce dagli esiti dell'incontro stesso, avendo constatato un'attenzione molto positiva, da parte del Vice Ministro del lavoro, riguardo alle osservazioni proposte dal CUPLA e la sua ampia disponibilità a continuare il confronto durante la definizione dei Decreti-Delegati.

Il CUPLA, infine, ha fatto presente che a quel Tavolo Istituzionale sarebbe opportuno aggiungere anche gli argomenti della Sanità (alla presenza del Ministro della Sanità), dell'Invecchiamento Attivo (alla presenza del Ministro della Famiglia) e della difesa del Potere di Acquisto delle Pensioni (alla presenza del Ministro del Lavoro), temi questi che, in gran parte sono legati all'applicazione della "Legge-Delega al Governo in materia di politiche in favore delle persone anziane".

Il CUPLA confida che anche le altre Rappresentanze del Mondo degli Anziani, comprendano la necessità di percorsi comuni, in quanto le problematiche degli anziani sono le stesse per ogni rappresentanza e con una visione d'insieme, autonoma e condivisa, potremmo offrire maggiore forza nel sostenere gli obbiettivi che desideriamo perseguire.

Torna alle news