Saut au contenu

Anp-Cia Calabria: consegnato documento al Prefetto di Catanzaro

Pensioni dignitose, welfare e servizi adeguati nelle aree rurali.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

ANP da più di quarant'anni assieme, per difendere i tuoi diritti!

 

There are no events to display

Liliana Segre ringrazia l'Anp-Cia

Il ringraziamento della Senatrice alla solidarietà dell’Associazione espressa dal Presidente Del Carlo.

Anp-Cia Toscana Nord: incontro con il Prefetto di Lucca

Il Prefetto si fa promotore dell’apertura di Tavoli tematici per affrontare i problemi sollevati.

Pensioni: Anp, anziani non siano bancomat dello Stato

A Bologna l'Assemblea annuale dell'Associazione nazionale pensionati di Cia-Agricoltori Italiani.

Anp-Cia: quattro misure per tutelare reddito pensionati

Dall’aumento delle pensioni minime all’inserimento degli agricoltori tra categorie che svolgono mansioni gravose: le proposte al Governo dell’Associazione nazionale pensionati.

Pensioni: Anp-Cia, si faccia più chiarezza su manovra di bilancio

Alla Camera incontro tra delegazione, con Presidente nazionale Del Carlo, e l’On. Giaccone, Presidente Commissione XI Lavoro.
Retour

Anp-Cia Calabria: consegnato documento al Prefetto di Catanzaro

02 juillet 2019

Anp-Cia Calabria: consegnato documento al Prefetto di Catanzaro

Una delegazione dell'Anp-Cia della Calabria è stata ricevuta dal Capo di Gabinetto della Prefettura di Catanzaro, Lucia Iannuzzi, delegata dal Prefetto Francesca Ferrandino, impegnata in altra sede. I rappresentanti dell'Associazione nazionale pensionati hanno illustrato il documento programmatico -trasmesso alla stessa Prefettura in precedenza- redatto in occasione dell'Assemblea nazionale dell'Anp-Cia dello scorso Aprile, in cui sono stati evidenziati gli importanti problemi che riguardano i pensionati e sollecitati adeguati e urgenti interventi.

Il documento, intitolato "Il Paese che vogliamo: pensioni dignitose, servizi socio-sanitari nelle aree rurali, servizi di cittadinanza, valorizzazione del ruolo sociale dell'anziano nella società", contiene proposte e rivendicazioni nei confronti del Governo nazionale per l'aumento delle pensioni minime, per il welfare e i servizi in ambito rurale e per la introduzione di politiche sull'invecchiamento attivo.

Anp-Cia si è rivolta al Prefetto del capoluogo di Regione, chiedendole di riferire al Governo nazionale il disagio in cui vivono moltissimi pensionati calabresi, specialmente i residenti nelle aree rurali e per rimarcare che, se non si interviene adeguatamente, i pensionati di domani avranno gli stessi problemi. La Dott.ssa Iannuzzi, molto interessata alle problematiche affrontate, si è fatta carico di redigere un documento, a firma del Prefetto, da inviare ai Ministeri interessati delle Politiche agricole, dello Sviluppo economico, del Lavoro e delle Politiche sociali.

All'incontro erano presenti: Domenico Petrolo, Presidente regionale Anp-Cia Calabria e membro della Giunta nazionale Anp-Cia; Elvira Pelle, Segreteria Anp-Cia Calabria; Saverio Tropea, componente della Giunta regionale Anp-Cia Calabria e Franco Belmonte, Direttore generale Cia Calabria.