Saut au contenu

Carta Serena

Tutte le convenzioni di ANP

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

"Quando soffia il vento del cambiamento, c'è chi alza muri e chi costruisce mulini"

L'ANP - Cia è l'Associazione dei Pensionati della Cia-Confederazione Italiana Agricoltori che opera per la salvaguardia e la tutela degli interessi dei pensionati e degli anziani. In particolare tutela i diritti individuali, sviluppa politiche e azioni a livello nazionale e locale

per la difesa ed il rinnovamento dello Stato Sociale, rappresenta i pensionati nei confronti di tutte le Istituzioni Pubbliche. Nata nel 1972, conta 400.000 associati di tutte le categorie, ed è presente in tutte le sedi della Confederazione italiana agricoltori dove opera nei "Poli Integrati dei Servizi alla Persona", strumenti per lo sviluppo sinergico di ANP - Cia, INAC e CAF - Cia S.r.l.

Nel "Polo" il pensionato trova una risposta qualificata ai propri problemi, deve essere protagonista nel progettare soluzioni integrate di welfare e concorrere ad attuare, con efficacia, piattaforme e programmi di sviluppo del Sistema CIA.

L'ANP - Cia:

  • aderisce a livello nazionale al CUPLA (Coordinamento unitario pensionati del lavoro autonomo) e in ambito Europeo all' AGE Platform Europe.
  • svolge iniziative finalizzate a sviluppare e promuovere azioni di intervento in materia socio assistenziale; partecipa attivamente ai tavoli di concertazione promossi da Regioni ed Enti locali per la definizione dei piani socio-assistenziali.
  • offre ai propri associati attività di tipo sociale, ricreativo e culturale organizzando iniziative, viaggi e vacanze per valorizzare il tempo libero dei pensionati. 
  • rappresenta prevalentemente i pensionati delle aree rurali, proprio lì dove sono
  • più acute le carenze di servizi pubblici, sanitari, sociali e di assistenza.
  • sostiene con le proprie strutture soluzioni innovative e politiche nei campi dello sviluppo rurale, dell'accesso alle cure sanitarie, della protezione sociale, dei trasporti pubblici, del tempo libero, della ricerca e della memoria storica, della difesa ambientale e dell'urbanistica. Questo, per creare una reale opportunità di coesione e di sviluppo equilibrato del Paese che preveda un ruolo attivo degli anziani.

Le misure economiche assunte dai Governi, negli ultimi anni, sono state particolarmente pesanti ed hanno tolto serenità a milioni di anziani. L'ANP - Cia, dando continuità e forza all'azione sindacale volta al giusto recupero del potere d'acquisto delle pensioni, nel segno dell'equità e della giustizia sociale, attraverso Carta Serena, vuole
offrire una gamma di servizi, tutele individuali, coperture assicurative, opportunità ed agevolazioni, nell'ottica di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita degli associati. Uno strumento che può essere implementato a livello territoriale.

Un'antica massima cinese recita: "quando soffia il vento del cambiamento, c'è chi alza muri e chi costruisce mulini a vento". Carta Serena 2015 vuole essere un primo mulino per gli associati all'ANP - Cia.

Il Presidente Nazionale
Vincenzo Brocco